Seleziona una pagina

Festeggia il suo 40° compleanno il singolo ” Yell ” dei Goblin, composto da Agostino Marangolo e Fabio Pignatelli con la partecipazione di Antonio Marangolo, in occasione del Record Store Day del 2019 . 

La Ams Record ( Link ) ristampa   per la prima volta in assoluto,  il rarissimo e tanto ricercato dai collezionisti 45 giri, in un edizione limitata di 500 copie . Yell // E.. Suono Rock ( Ams Records  4506

La copertina del singolo rispetto all’originale nota delle differenze, a cominciare dalla copertina frontale dove appare il puntino rosso sulla  <  ì > della scritta ( Goblin ) .

Yell

L’immagine dell’ occhio sbarrato appare molto più scura rispetto all’originale,  ed In alto a destra della copertina frontale appare un etichetta che segnala il colore del vinile e la data dell’edizione  del Record Store Day.

Yell

Il retro copertina  è totalmente differente con il titolo del singolo scavato con all’interno l’immagine della copertina frontale . 

Yell

Il vinile è inserito in un apposita busta nera e la label ha un colore verde  più scuro compreso anche il logo argentato del diavoletto, rispetto a quella originale che è più chiara e si differenzia sopratutto dal foro che è piccolo come quello dei 33 giri, invece che  con foro grande come nei 45 giri classici. 

Yell

Il vinile è rosso trasparente ( inizialmente doveva essere giallo ), traslucido che ha contatto con una forte intensità di luce regala un effetto a specchio.

Yell

Yell

Nel lato B del 45 gri vi è inciso il brano E.. Suono Rock estratto dall’album del 1978 ” Il Fantastico Viaggio del Bagarozzo Mark “.

Il singolo  viene pubblicato per la prima volta l ’11 Gennaio del 1979,  Yell / … E Suono rock   (Cinevox Records SC 1121) anche se in realtà il brano viene inciso nel 1978 per la sigla televisiva ” Sette storie per non dormire ”  che introduceva una serie di film thriller programmati sulla Rai . 

Yell

Yell

nello stesso anno il brano Yell, viene pubblicato per la prima volta su 33 giri  all’interno della colonna sonora di Patrick (Cinevox Records – MDF 33.133), inserito per riempimento del medesimo album insieme ad un’altro brano Snip – Snap ( da Roller ), il vinile viene ristampato nel 2012 dalla stessa Ams Records ( Btf Records AMS 37  )

 Successivamente  è presente  nella compilation Greatest Hits ( Cinevox Records ORL 8305) del 1979  sia in Lp che in musicassetta  e nel 1986 per la prima volta pubblicato su compact disc  ( Cinevox Record CDOR 8305), ripubblicato con l’aggiunta di brani inediti nel 1987 (Cinevox Record CD F 0002 ).

yell

All’ estero viene inserito in una compilation francese del 1982  : Goblin Les Meilleurs Musiques De Films Fantastique (Polydor Records 2393327)  

Yell

e negli Stati Uniti nel 1998 su compact disc, Their Hits, Rare Tracks & Outtakes  Volume III 1978 – 1984 (DRG Records 32924)

Yell

Nelle due ristampe integrali della colonna sonora  in compact disc pubblicate dalla Cinevox Rrcord nel 2001 ( CD MDF 300 ) e nel 2016 ( CD OST- PK 024 ) il brano viene estromesso, mentre viene inserita nell’unica stampa in Cd Giapponese pubblicata nel 1992 (SLC Records – SLCS 7150).

yell

Nel 2007 una sconosciuta casa discografica giapponese, pubblica un cd singolo Yell / E..Suono Rock (Avx Records, AVX 74541), si tratta di una produzione bootleg asiatica, disponibile in pochissime copie, e di difficilissima reperibilità. Una produzione discografica fantasma che ha pubblicato una serie di cd singoli ed album dei Goblin, in versione sleep-case (  cartonata )  nonostante siano considerati dei ” fake “, sono molto curati, riprendendo fedelmente la copertina originale del singolo .

Yell

Ogni Obi ha sul dorso la foto della copertina e del presunto box di appartenenza ” The Singles Collection “

Yell

Al suo interno uno splendido booklet di otto pagine in stile digipack , con alcune immagini dei Goblin da un lato e la discografia e biografia nell’altro. 

Yell

yell

yell

yell

La label del cd riprende l’immagine e le scritte sulla copertina.

Yell