Seleziona una pagina

De Rossi & Bordini, saliranno per la prima volta insieme sul palco dell’auditorium ” Lo Sciamano Music School ” di Roma ,VENERDI 15 DICEMBRE ALLE ORE 21, per uno splendido concerto percorrendo la loro storia musicale, con brani da  Opera Prima di Rustichelli e Bordini, Il Pozzo dei Giganti dei Cherry Five e Strigma dei Taproban.

Le prevendite per i biglietti sono già disponibili on-line, soltanto 70 posti disponibili e numerati e potete acquistarli cliccando sul sito della Opera Magazine ( Acquisto Biglietti Link ) per avere più informazioni cliccate sull’evento facebook .

De Rossi & Bordini

Il gruppo nasce nel 2007 dall’incontro tra Gianluca De Rossi tastierista e leader dei Taproban ( Link Intervista )

De Rossi

e il batterista Carlo Bordini : Rustichelli e Bordini e Cherry Five  ( Link Intervista ), per prendere parte, come De Rossi & Bordini, a due album tributo alla Divina Commedia di Dante Alighieri, targati Colossus e prodotti dalla Musea Records, per i quali i due realizzano i brani: ” Il Pozzo dei giganti “, ispirandosi al Canto XXXI dell’Inferno, e “Dentro la Cerchia Antica”, per il Canto XV del Paradiso. L’intenzione è quella di riprendere il discorso musicale interrotto 35 anni prima da Paolo Rustichelli e Carlo Bordini con l’album “Opera Prima” (RCA, 1973),

Bordini

che, sulla scia del duo Hardin & York, presentava un rock sinfonico articolato e complesso, basato su due soli strumenti: tastiere e percussioni. La collaborazione artistica si rivela talmente stimolante e riuscita che, alcuni anni dopo, su iniziativa della Black Widow Records, viene riformato il gruppo dei Cherry Five, con il cantante originale Antonio Tartarini, Pino Sallusti al basso e Ludovico Piccinini alla chitarra. Il gruppo pubblica nel 2015 l’album “Il Pozzo dei Giganti”, che riprende le composizioni del 2008 ampliandole, oltre al brano “Manfredi”, ispirato al Canto III del Purgatorio.

Dopo la dipartita di Pino Sallusti, il duo ha deciso di riprendere in mano il suo progetto iniziale, non solo portandolo dal vivo, ma anche nel realizzare un nuovo album .